.
Annunci online

  kengah [ graziella - vola solo chi osa farlo - ]
         


27 dicembre 2007

Parlaci dei figli

I vostri figli non sono i figli vostri.
Essi vengono attraverso di voi, ma non da voi,
e benchè vivano con voi non vi appartengono.
Potete donare loro l'amore ma non i vostri pensieri:
Essi hanno i loro pensieri.
Potete offrire rifugio ai loro corpi ma non alle loro anime:
Essi abitano la casa del domani, che non vi sarà concesso visitare neppure in sogno.
Potete tentare di essere simili a loro, ma non farli simili a voi:
La vita procede e non s'attarda sul passato.
Voi siete gli archi da cui i figli, come frecce vive, sono scoccati in avanti.
L'Arcere vede il bersaglio sulo sentiero dell'infinito, e vi tende con forza affinchè le sue frecce vadano rapide e lontane.
Affidatevi con gioia alla mano dell'Arcere;
Poichè come ama il volo della freccia, così ama la fermezza dell'arco.


                                                                                                                                       Kahlil Gibran

BUON 2008 A TUTTI!!!




permalink | inviato da graziella_ il 27/12/2007 alle 21:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


sfoglia     settembre        gennaio
 







Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom